Close
Logo

Chi Siamo

Cubanfoodla - Questo Popolare Feedback Vino E Recensioni, L'Idea Di Ricette Uniche, Informazioni Sulle Combinazioni Di Copertura Di Notizie E Guide Utili.

Editor Speak

Oregon Riesling è il migliore del West

Negli ultimi decenni, l'Oregon ha ottenuto il riconoscimento globale come leader nel Pinot Noir. Ma tale focalizzazione laser ha un prezzo: molti bevitori di vino non si rendono conto che l'Oregon coltiva tanti tipi diversi di uva quanto Washington e la California.

Uno straordinario che vola sotto il radar è Oregon Riesling.

È vero che Washington ospita il più grande produttore di Riesling al mondo per volume, Chateau Ste. Michelle . I produttori di vino della California hanno ottenuto successi sia nella parte secca che in quella dolce della scala e la British Columbia ha prodotto alcuni esempi cristallini e audaci. Tuttavia, i numerosi specialisti del Riesling dell'Oregon offrono più diversità, valore e qualità rispetto a qualsiasi altra parte della costa occidentale.

'Le persone non sapevano cosa farne. Forse avevano Blue Nun nella loro giovinezza e, man mano che i loro gusti crescevano, si sono allontanati da tutto il Riesling '. —Terry Brandborg, Brandborg Vineyard & Winery

Le vecchie viti sono state la chiave dell'attuale successo dello stato. I pionieri del Pinot dell'Oregon hanno spesso piantato anche Riesling per mantenere il flusso di cassa durante l'invecchiamento dei loro vini rossi. Matt Berson di Amore e squallore chiama questi primi sforzi 'plonk di una nota in eccesso'. È un po 'duro, ma c'è del vero.



'Le persone non sapevano cosa farne. Forse avevano Blue Nun nella loro giovinezza e, man mano che i loro gusti crescevano, si sono allontanati da tutto il Riesling ', dice Terry Brandborg di Brandborg Vineyard & Winery .



Tuttavia, dovremmo ringraziare quei pionieri casuali del Riesling. Gli esempi di vecchie vigne sembrano mostrare profumi e sapori più sfumati, come è vero con il Pinot Nero vecchio.

'Trovo che il Riesling della vite più vecchia tenda verso un equilibrio più naturale, e non c'è dubbio che quelle radici profonde tirino fuori alcuni sapori davvero precisi e delineati', dice Berson.



Poi c'è il terroir. I vigneti di Riesling dell'Oregon sono sparsi dal profondo angolo sud-ovest dello stato fino al margine settentrionale della Willamette Valley. I terreni variano in modo significativo, ma ciò che li distingue è l'influenza marittima che evita il caldo torrido del deserto di Washington orientale. Molte viti sono anche allevate a secco, il che spinge le radici più in profondità.

Date le loro esplorazioni delle selezioni clonali per Pinot Nero e Chardonnay, non sorprende che i produttori di vino dell'Oregon stiano facendo lo stesso anche per il Riesling.

Trisaetum James Frey dice che le piantagioni di Riesling dello stato erano dominate da due cloni tedeschi: il clone 9 di Rheingau e il clone 12 di Pfalz. Si accredita Chehalem Harry Peterson-Nedry per la sua sperimentazione con nuovi cloni.

Frey attualmente innesta nuovi Riesling cloni della Mosella, del Rheingau, del Palatinato e dell'Alsazia nei suoi vigneti Coast Range e Ribbon Ridge.

L

L'orgoglio del Riesling in mostra presso la cantina Trisaetum / Foto per gentile concessione di Trisaetum, Facebook

Anche le cuvée di un singolo vigneto, i fermenti di lievito nativo e gli esperimenti con le uova di cemento contribuiscono alla straordinaria diversità della regione. Trisaetum produce fino a 10 Riesling all'anno, mentre Janie Heuck lavora Brooks ne ha realizzati 20 nel 2016, per lo più cuvée da singolo vigneto.

'L'obiettivo è mostrare le differenze nelle caratteristiche del vino dovute all'età della vite, al tipo di terreno, all'aspetto e all'elevazione', afferma Heuck.

I vini dell'Oregon possono invecchiare abbastanza bene. I Pinot migliori possono spesso durare 20 anni e gli Oregon Chardonnay possono persino superare i Burgundi. Il Riesling è un'uva nata per invecchiare e i produttori di vino cercano di prolungare la finestra di bere dei loro imbottigliamenti.

La prima annata di Brooks Riesling è stata il 1998 e beve ancora giovane, dice Heuck. La prima annata di Brandborg in Oregon è stata il 2002 e, dice, sta bevendo magnificamente in questo momento.

Bill Hooper, di Viticoltura Paetra , ha imparato la vinificazione in Germania e usa quell'esperienza come modello per il suo lavoro. Berson sottolinea la struttura acida dei vini, che “fornisce un'impalcatura (come i tannini in un rosso) da cui appendere la frutta e tutti gli altri sapori. Con l'invecchiamento del vino, gli spigoli vivi si smussano e lasciano trasparire la complessità delle note secondarie e terziarie '.

Sulla base della sua formazione tedesca, Hooper afferma: “A circa 15 anni, il Riesling [vigneto] inizia davvero a imporsi in un modo in cui si ottiene l'espressione del terroir e il superamento di condizioni meteorologiche estreme. Molti produttori tedeschi aspetteranno fino a questo momento per dichiarare i vini monovitigno '.

Nonostante la sua qualità e valore, il Riesling rimane un attore minore in Oregon, con solo 724 acri piantati nel 2015, metà nella Willamette Valley. Ma poiché produttori come Brandborg, Brooks, Chehalem, Love & Squalor, Paetra, Trisaetum e altri spremono il meglio dalle loro uve, è senza dubbio il vino bianco più versatile ed eccezionale dello stato.